GIANO

(Italia, 2014 - 50')

giano locandina

 

SINOSSI Una vecchia pellicola di famiglia ritrovata in un cassetto. Una grande casa di campagna dell’infanzia, abbandonata. Foto di un archivio, che hanno cent’anni e più. Una passeggiata in un cimitero di provincia. Piccole visioni da un film (non finito) sul tempo.

 

NOTE DI REGIA “Tutte le parole si esauriscono e nessuno è in grado di esprimersi a fondo. Non si sazia l’occhio di guardare né l’orecchio è mai sazio di udire” – Qoélet, 1

 

NOTE TECNICHE

GIANO (Italia 2014, 50′, colore e b/n, 16:9, DCP)

Regia Francesco Dongiovanni

Camera e Fotografia Vincenzo Pastore

Montaggio Francesco Dongiovanni

Suono Francesco Dongiovanni, Vincenzo Pastore

Musica Salah Addin Roberto Re David

Assistente alla Regia Rosario Milano

Prodotto da Murex

Con il sostegno di Laboratorio Urbano Bandeàpart – Regione Puglia – Bollenti Spiriti – Comune di Gioia del Colle – Comune di Turi – Teatro Kismet Opera

 

FESTIVAL

2015

“Cinema Verite” – Iran International Documentary Film Festival | Teheran | IR

Overlook – CinemAvvenire Video Festival | Roma | IT

CINETEKTON! Festival Internacional de Cine y Arquitectura | Puebla | MEX

Cinema del Reale | Specchia | IT

FMCEX – Festival Mundial de Cine Extremo | Veracruz | MEX

2014

Filmmaker Festival | Milano | IT

 

PREMI

Premio Speciale della Giuria a “Cinema Verite” – Iran International Documentary Film Festival